Misurare per risparmiare

Risparmiare energia? Il primo passo è sapere quanta energia si consuma

Il calore e la gestione del riscaldamento.


L'energia termica, usualmente impiegata ad una temperatura tale da essere comunemente chiamata calore, è essenziale per la nostra sopravvivenza. Ad essa ricorriamo sia per i grandi fabbisogni collettivi che per le piccole necessità di ogni giorno.

Questo "bene" insostituibile viene sfruttato per le crescenti necessità energetiche con scarsa diligenza, tanto che solamente negli ultimi decenni, ci si è resi conto della sua rilevanza ed il suo utilizzo oggi è controllato in maniera più accurata rispetto al passato.

Tuttavia le conseguenze negative del crescente consumo e della mancanza di efficienza energetica sono sotto gli occhi di tutti: l'inquinamento atmosferico ha ormai raggiunto livelli intollerabili mettendo a rischio la nostra stessa esistenza.

Le emissioni prodotte dai combustibili fossili utilizzate per soddisfare la crescente domanda mondiale di energia termica, stanno provocando un pericoloso mutamento nel clima del nostro pianeta.

Il risparmio energetico è un obbligo


Le conseguenze del riscaldamento terrestre sono preoccupanti e potrebbero essere potenzialmente catastrofiche. L'Unione Europea, alla luce di queste previsioni, ha impegnato i Paesi membri affinché, entro il 2020, si riducano del 20% le emissioni dei gas serra rispetto ai livelli del 1990 e si adottino misure per ottenere un risparmio di energia del 20%, rispetto ai consumi attuali.

Risulta necessaria la ricerca di una nuova armonia ed un equilibrio basato sul rispetto dell'ambiente e delle generazioni future. Attualmente il 28% della popolazione consuma il 77% per cento della produzione mondiale dell'energia. Non possiamo più accettare eticamente e moralmente questa sperequazione nell'uso delle risorse.
Non bisogna poi dimenticare che l'Europa, e in particolare l'Italia, dipende per le forniture di combustile da paesi extracomunitari (alcuni fortemente instabili) e che la sicurezza degli approvvigionamenti non è sempre garantita.

Una rivoluzione energetica, un cambio di strategia e di visione è pertanto auspicabile, non solo per le motivazioni etiche e strategiche che possono avere effetti anche importanti sull'intero sistema globale, ma anche perché, una nuova concezione dell'uso dell'energia e del risparmio energetico possono avere ripercussioni immediate sui bilanci familiari di ognuno di noi.

Come risparmiare energia in casa?


Attualmente una delle voci più rilevanti nei bilanci familiari e non solo è proprio costituita dalla bolletta energetica. Essere in grado di gestire e razionalizzare l'efficienza energetica di uno stabile diventa fondamentale al fine di diminuirne gli sprechi e le spese di gestione.

Oggi le misure sull'efficienza energetica possono portare i maggiori benefici a fronte di investimenti minimi. Esistono diverse tecnologie, ormai consolidate, in grado di aumentare l'efficientamento energetico di uno stabile.

La gestione ed il controllo delle risorse e dell'energia utilizzate all'interno di uno stabile industriale o civile, e la corretta e puntuale contabilizzazione e conseguente attribuzione dei consumi, se fatta in maniera professionale e consapevole, porta a risparmi importanti pur mantenendo le medesime condizioni di comfort.

La contabilizzazione è fondamentale per aumentare il risparmio e l'efficienza energetica


Bisogna ricordare che comportamenti quotidiani intelligenti ed ecosostenibili nell'utilizzo di apparecchi e sistemi che consumano energia, unitamente alla scelta di tecnologie create per aumentare l'efficienza energetica degli stabili e degli impianti, possono portare non solo ad un considerevole risparmio economico, ma soprattutto saranno fondamentali al fine di risolvere il cruciale problema dell'inquinamento e dello sfruttamento delle risorse del nostro pianeta.

Un utilizzo etico e consapevole delle risorse non potrà che avere effetti positivi sul tutto il sistema Terra e sicuramente un domani se non i nostri figli, i nostri nipoti ci ringrazieranno.

Prodotti
Ripartitori di calore
Ripartitori di calore: la contabilizzazione in impianti centralizzati
Approfondisci
Valvole termostatiche
La termoregolazione del calore con valvole termostatiche
Approfondisci
Contatori di calore
Gamma di contatori per soddisfare le esigenze di ogni impianto
Approfondisci
Moduli utente Modus
Moduli utente pre-assemblati
Approfondisci
Contatori d'acqua sanitaria
Contatori d'acqua sanitaria per la contabilizzazione e la lettura a distanza dei consumi
Approfondisci
Sistemi di regolazione e Telecontrollo
Controllo centralizzato impianti = Servizio e Risparmio
Approfondisci

Contattaci adesso!

Tutti i campi segnati con un asterisco (*) sono obbligatori

 
Accetto
 
Non accetto

Copyrights ©2015:     ULTERIA S.r.l. Via Verdi, 1 CERNUSCO LOMBARDONE (Lecco) +39 (039) 9285651 - P.iva 02534020132 info@ulteria.it - AC* digital studio & lab